W.Victor recensione su Distorsioni

W.Victor - CHE BELLA CACOFONIA

Ignazio Gullotta recensisce, su Distorsioni, il nuovo disco di W.Victor, “Che bella cacofonia

…musicista e cantante belga che, come un equilibrista, si muove a suo agio nell’eclettismo della sua proposta, un’opera che sprizza energia da tutti i pori…

Leggi la recensione completa su Distorsioni qui

W.Victor recensione su Ritratti di Note

W.Victor

Nuova recensione su Ritratti di Note, a cura di Raffaella Sbrescia, per  “Che bella cacofonia” di W.Victor

…un sorprendente lavoro discografico sospeso tra folk-punk, cantautorato italiano, cabaret, musica balkan e sonorità del mediterraneo…

Leggi la recensione completa su Ritratti di Note qui