Throwback Thursday!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

L’anno scorso a quest’ora stavamo preparando “La mia notte è senza luna – Medea | Fedra | Clitemnestra”, tre donne affacciate sull’abisso, nella versione senechiana.
Donne indomite e determinate, che – macchiandosi di crimini orrendi – respingono il mito patriarcale, e che rifiutano con furia di incarnare il femminile ruolo dell’angelo del focolare rivendicando, fino alle estreme conclusioni, la propria identità e il proprio destino.
Tre personaggi disturbanti che rifiutano di riconoscere la rappresentazione idealizzata dell’eroe greco che guardano da una prospettiva altra, che lo scopre invece meschino, egoista e violento.
Intorno a queste figure controverse si muove una serie di personaggi maschili che, ben lontani dalle narrazioni mitologiche, appaiono qui deboli e incapaci di confrontarsi con la complessa personalità delle loro antagoniste.
Il filo rosso è quello dipanato dalle Moire, incarnazioni del Destino e implacabili osservatrici delle miserie umane nel perenne “conflitto inconciliabile” della tragedia greca.
Con: Ilaria Di Ottavio, Giuseppe Flace, Flaminia Maradini, Sonia Pedrazzini, Davide Pellecchia, Tiziano Pezzati, Paola Prandini, Santa Sanchez.
Regia: Silvia Zacchini
Aiuto regia, luci e coordinamento: Francesco Ghezzi
Trucco: Giulia Barani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...