La croce con il gesso

AriannaRiccardoLorenzo

“Vuoi che ti faccia vedere come non mi si riconosce? Visto che ti inte­ressano i trucchi, te ne posso ben mostrare uno, ne abbiamo così tanti!”

Arianna Farao | Riccardo Merli | Lorenzo Paraboschi
La croce col gesso

Vi aspettiamo domenica 12 maggio alle 21
con Terrore e miseria del Terzo Reich
al Teatro Trieste Trentaquattro
Prenota scrivendo a info@kabukista.it
con Luciana Baggi, Arianna Farao, Francesca Lanza,
Riccardo Merli, Živko Miahjlov, Elia Nicoli,
Lorenzo Paraboschi, Sara Paraboschi, Gian Luca Riggi, Paola Shyti.
Regia: Silvia Zacchini Kab Francesco Ghezzi
In collaborazione con Centro Culturale Italo-Tedesco

La moglie ebrea

Paola

“Non voglio che tu mi dica che non devo andarmene. Anzi, mi affretto perché non voglio che un giorno tu mi dica che devo andarmene.”

Paola Shyti | La moglie ebrea

Vi aspettiamo domenica 12 maggio alle 21
con Terrore e miseria del Terzo Reich
al Teatro Trieste Trentaquattro
Prenota scrivendo a info@kabukista.it
con Luciana Baggi, Arianna Farao, Francesca Lanza,
Riccardo Merli, Živko Miahjlov, Elia Nicoli,
Lorenzo Paraboschi, Sara Paraboschi, Gian Luca Riggi, Paola Shyti.
Regia: Silvia Zacchini Kab Francesco Ghezzi
In collaborazione con Centro Culturale Italo-Tedesco

Delitto a villa Alba

DelittoVillaAlbaDELITTO A VILLA ALBA
4 maggio 2019
ore 21 Teatro Trieste34 Piacenza
prenota il tuo biglietto a info@kabukista.it

Un irresistibile giallo liberamente ispirato alle opere di Achille Campanile in cui niente è come sembra e il gioco degli equivoci si sussegue rendendo le indagini sempre più intricate.
L’ispettore Brown, affiancato dal suo braccio destro Mortimer, cerca inutilmente il bandolo della matassa tra false piste, indizi indecifrabili, testimoni reticenti, triangoli amorosi e personaggi bizzarri in un tourbillon di esilaranti colpi di scena. Chi ha ucciso lo spregiudicato cacciatore di dote? E perché la giovane fidanzatina non si strugge di lacrime? Tra Venanzia e la domestica indiana dall’improbabile accento, la svampita padrona di casa e la zia senza scrupoli, il mistero si infittisce.
Nei panni degli strampalati protagonisti di questo spassoso mistery un gruppo di agguerriti e travolgenti attori che, pur calcando le scene per la prima volta, riesce a rendere giustizia al linguaggio poetico dell’autore, che analizza le molteplici sfaccettature della vita quotidiana e che, utilizzando un linguaggio solo in apparenza popolare, svela il paradosso della società intorno a noi.

Con Giulia Antonucci Diego Battistelli Gaia Cavaliere
Francesca Cavozzi Patrizia De Santis
Rosarita Di Croce Salvatore Mortilla
Telemaco Pensatore Alessandra Olivieri
Regia: Francesco Ghezzi

Flyers arrivati!

57155435_2234435246638753_555126911009816576_n

Locandine e pieghevoli arrivati!
Noi andiamo in giro a distribuirli, voi tenetevi liberi per la nostra festa di primavera: un mese, tre spettacoli!
4 maggio “Delitto a Villa Alba
12 maggio “Terrore e miseria del Terzo Reich
19 maggio “Amleto non l’avrebbe fatto!

Prenota il tuo biglietto su info@kabukista.it
Tutti gli spettacoli inizieranno alle ore 21 e si terranno presso Teatro Trieste34 a Piacenza, nell’ambito della rassegna Teatro Km0.

Perché il nome Kabukista?

Logo Kab3verde

Perché il nome Kabukista?
La parola Kabuki è formata dagli ideogrammi: 歌 ka (canto), 舞 bu (danza), 伎 ki (abilità) che corrispondono anche all’equivalente fonetico del verbo “essere fuori dall’ordinario”.
Ci affascinava l’invito, in qualche modo implicito nel nome, a realizzare qualcosa di non scontato, a tentare di costruire qualcosa che ci richiedesse di non lavorare in comodità.
A questo abbiamo aggiunto -ista, un suffisso agentivo, che esprime un’idea di azione appunto, perché il teatro per noi è materia concreta, si fa, si costruisce con le proprie mani, il proprio corpo, come disciplina pratica.

La cassa di zinco

Sara

“Su, su, poche scene! Una polmonite può capitare a tutti. Ecco i documenti. Tutto in ordine. E non facciamo sciocchezze”

Sara Paraboschi | La cassa di zinco

Vi aspettiamo domenica 12 maggio alle 21
con Terrore e miseria del Terzo Reich
al Teatro Trieste34

Prenota scrivendo a info@kabukista.it
con Luciana Baggi, Arianna Farao, Francesca Lanza,
Riccardo Merli, Živko Miahjlov, Elia Nicoli,
Lorenzo Paraboschi, Sara Paraboschi, Gian Luca Riggi, Paola Shyti.
Regia: Silvia Zacchini Kab Francesco Ghezzi
In collaborazione con Centro Culturale Italo-Tedesco

La ricerca del diritto – TMTR

FrancescaZivkoElia

Io giudico cosi, o così, come mi si chiede, ma devo almeno sapere cosa mi si chiede.            Se non lo si sa, non c’è più giustizia.
Francesca Lanza | Živko Miahjlov | Elia Nicoli | La ricerca del diritto

Vi aspettiamo domenica 12 maggio alle 21
con Terrore e miseria del Terzo Reich
al Teatro Trieste Trentaquattro
Prenota scrivendo a info@kabukista.it
con Luciana Baggi, Arianna Farao, Francesca Lanza, Riccardo Merli, Živko Miahjlov,    Elia Nicoli, Lorenzo Paraboschi, Sara Paraboschi, Gian Luca Riggi, Paola Shyti.
Regia: Silvia Zacchini e Francesco Ghezzi
In collaborazione con Centro Culturale Italo-Tedesco